Prossimi Impegni

Prossimi Impegni - Cristina Melis

 

Prossimi Impegni:

 

Chiesa dei Servi Bologna, "Messa per Rossini" 9 Dicembre 2017

Duomo di Milano Concerto 20 Dicembre 2017

 

Trittico di Puccini Teatro di Ferrara Zia Principessa-Frugola-Zita,  3 - 4 Marzo 2018

 

 

Teatro di Banska Bistryza (Slovaccchia): Gioconda (Laura) Premiere 27 Aprile 2018

Teatro Comunale di Bologna: Aida(Amneris), 14 - 16- 18 - 22 Novembre 2017

Teatro Magnani di Fidenza Trovatore(Azucena) 26 Novembre 2017

Requiem di Verdi Auditorium Verdi di Milano 2 -3- 5 Novembre 2017

 

 

 

 

 

IMPEGNI APPENA ESEGUITI:

 

Teatro Comunale di Vipiteno "Gala Concerto", 14 Ottobre 2017

Teatro Grande di Brescia Festa dell'Opera Concerto Lirico, 16 Settembre 2017

Montecatini Festival Concerto: Lirico: Selezione Carmen, 18 Agosto 2017

Teatro Ariston di Sanremo: Aida Amneris 10 Agosto 2017 

Teatro San Carlo di Napoli: Trovatore 8 Luglio - 15 Luglio 2017

Opernhause di Kiel: Walküre(Fricka) 14 maggio, 28 Giugno 2017

Palma de Mallorca: Requiem di Verdi 18 Maggio 2017 Dir. M. Pablo Mielbo

Opernhause di Kiel: Das Rheingold (Fricka) 24 marzo - 13.05.2017, 27.06.2017

Stabat Mater di Rossini alla Chiesa di S. Apollinare Nuovo a Ravenna 12 Aprile 2017 Dir. M° P.Olmi

Teatro Masini di Saronno Cavalleria Rusticana "Santuzza" 27 Marzo 2017 dir. M. Giaroli

"Messa di Requiem di Donizetti" Chiesa S. Roberto BellarminoTaranto - Basilica S. Maria in Aracoeli di Roma 16 -18 marzo 2017 dir. M. Gelmetti

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RECENSIONI

 

"Cristina Melis, nel ruolo di Azucena, convince per le rilevanti doti attoriali ed il colore vocale ben adatto alla parte. Di grande intensità la sua “Stride la vampa”".
Sergio Palumbo
Culturaspettacolo.it
#CristinaMelis #Azucena #teatrosanCarlo #Trovatore #opera2017  

 

RECENSIONI

"....del pari apprezzabile, sempre nel ruolo della zingara, si rivela la cagliaritana #CristinaMelis, le cui qualità di mezzosoprano dal timbro affascinante e brunito emergono sia nei vari passaggi de “Stride la vampa”, sia nel successivo duetto con Manrico."
Carlo Dore Jr
Operaclick.com
#TeatroLiricodiCagliari

Recensione OperaClik Carmen

Carmen ha il timbro vocale scuro, pastoso e lucente di Cristina Melis. Il mezzosoprano ha una linea di canto omogenea che mantiene il suo colore importante in tutti i registri. Le note basse sono nitide e piene di armonici, gli acuti sono morbidi e ben coperti anche nelle frasi più concitate. Tutto questo, unito all'ottima resa scenica, costruisce un personaggio forte e volitivo, credibile quando afferma di essere nata libera e di non voler rinunciare, nemmeno di fronte alla morte, alla sua libertà.

 

 

La recensione si riferisce alla recita del 12 novembre 2016

Patrizia Monteverdi

Recensione Carmen Bologna

Cristina Melis ha uno strumento piuttosto sonoro in alto, ma capace di acquistare sufficiente brunitura nel registro grave (scena delle carte).Più a suo agio nei momenti di canto declamato che nei parchi melismi che si incontrano nel ruolo, ha maggiore predisposizione per un fraseggio esplicito, piuttosto che per un canto introspettivo, collocandosi con tutta probabilità nel filone di interpreti che prediligono una sensualità più ostentata ed estroversa. I momenti migliori nel terzo e quarto atto, quando le ombre si addensano sul destino di Carmen.